08/08/2019Nautica

Dal 10 agosto 2019 andrà in vigore il DM relativo all'oggetto.

Vengono fornite alcune istruzioni operative per la corretta applicazione.

I versamenti degli importi previsti dalla tabella allegata al decreto in oggetto devono essere corrisposti secondo le seguenti modalità:

- per gli esami sostenuti presso le autorità marittime (Capitanerie di Porto e Uffici Circondariali Marittimi) i pagamenti vanno così distinti: 44,57 euro per patenti di categoria A e C; 133,27 euro per patenti nautiche di categoria B. Gli stessi importi dovranno essere corrisposti tramite versamento su c.c.p. intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato competente per territorio con la causale "Capo XV - capitolo 2454 - articolo 35 - Esame per il conseguimento della patente nautica";

- per gli esami sostenuti presso gli UMC il pagamento di 44,57 euro per patenti di categoria A e C dovrà essere corrisposto tramite versamento su c.c.p. 9001 intestato al Dipartimento trasporti terrestri con la causale "Esame per il conseguimento della patente nautica".

Gli importi sopraindicati si applicano alle istanze pervenute a partire dalla data di entrata in vigore del provvedimento (10 agosto 2019), mentre non dovrà essere richiesta alcuna integrazione per le istanze prese in carico precedentemente a tale data.

Gettone di presenza commissioni patenti nautiche (file PDF - 79,47 Kb)Apri in una nuova finestra il sito della fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Cerca le Scuole Guida

Scuole Guida

Cerca le Scuole Guida
Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica

Studi Consulenza Automobilistica

Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica
Scopri le Scuole Nautiche

Scuole Nautiche

Cerca le Scuole Nautiche