Supporto consulente: Studio commercialista

Dott. Romolo Conti

Studio commercialista

Gentile Associata, l'avvento del pagamento telematico dei c/c postali con codice univoco e non più utilizzabili una volta pagati rende di fatto superflua la conservazione di tali documenti probatori dell'esclusione di tali somme dall'applicazione di qualsiasi tributo (es. esclusione IVA ex art. 15 DPR 633/72), essendo le stesse mere anticipazioni di costi sostenuti in nome e per conto del cliente al quale verranno addebitati per pari importo. Cordiali saluti. Dott. Romolo Conti Commercialista – Revisore Legale dei Conti Studio : Via Fratelli Cervi 55 – 00128 Roma Tel.+39 329-6650-655 – Tel-Fax: 06 89 52 62 73 - 06 50 81 392 E-mail : romolo.conti@gmail.com - website : www.legaltaxstudio.com Albo dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili - n. AA_001813 Iscritto al Registro dei Revisori Contabili al n. 15.729

Inviati a: Studio commercialista- 35 quesiti

30/11/2009 inviato da PERRETTA FULVIO

Gentile Dottoressa resto in attesa di una Vostra risposta al mio quesito.Cordiali saluti Fulvio Perretta.

25/11/2009 inviato da PERRETTA FULVIO

Dimenticavo di precisare che sono nell'elenco del personale autoscuola come Ins:ed Istruttore da quando ero docente nelle Scuole Superiori con regolare nulla-osta del Preside.

25/11/2009 inviato da PERRETTA FULVIO

Gent.ma da un po' di giorni la M.C.T.C. di Potenza mi ha richiesto a che titolo svolgo le pratiche presso gli sportelli.Vorrei precisare che l'autoscuola e' intestata amia moglie ed io da 30 anni ho mantenuto i rapporti con ivari uffici.Ora sono in pensione ed vorrei sapere se come collaboratore famigliare devo preoccuparmi,come mi hanno fatto capire, dell'IMPS.Puoi dirmi come rispondere senza futuri timori? Grazie resto in attesa.

10/09/2009 inviato da SARTI FILIPPO

Gent.ma dott.ssa gradirei un giudizio su ciò che segue: Esami per accesso slla professione autotrasportatore,quesito B della domanda CSN006. Descrivere il criterio generale per il trattamento, ai fini fiscali, delle spese e dei componenti passivi del bilancio. Risposta: I componenti passivi intesi come costi e spese per acquisto di beni, opere e servizi, vanno inseriti nel conto economico del bilancio della società nella sezione dei costi. Concorrono alla formazione dell'utile o della perdita di esercizio che sarà assoggettata a tassazione secondo le aliquote dell'IRES e dell'IRAP. Quale valutazione merita da uno a dieci?

22/07/2008 inviato da SONZIN STEFANO

Mi è stato chiesto dalla Provincia di Venezia se è possibile la prestazione occasionale da parte di insegnanti e istruttori che non possegono la partita iva e in caso affermativo quale documento produrre. Grazie e buona giornata. Stefano

Cerca le Scuole Guida

Scuole Guida

Cerca le Scuole Guida
Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica

Studi Consulenza Automobilistica

Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica
Scopri le Scuole Nautiche

Scuole Nautiche

Cerca le Scuole Nautiche