15/11/2016Nautica

Viene disciplinato l’addestramento teorico-pratico

che il personale marittimo deve effettuare per ottenere la certificazione di marittimo abilitato

per i battelli di emergenza veloci, in conformità alla regola VI/2, paragrafo 2,

dell’annesso alla Convenzione STCW ‘78 nella sua versione aggiornata,

alla corrispondente sezione A-VI/2, paragrafi da 7 a 12

e alla tabella A-VI/2-2 del codice STCW.

Viene precisato che:

- per battello di emergenza veloce si intende il "fast rescue boat" così come indicato nel capitolo III della Convenzione SOLAS citata in premessa,

- per personale marittimo si intende il personale iscritto nelle matricole della gente di mare.

Disciplina per la certificazione di marittimo abilitato per i battelli di emergenza veloci (file PDF - 219,50 Kb)Apri in una nuova finestra il sito della fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Cerca le Scuole Guida

Scuole Guida

Cerca le Scuole Guida
Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica

Studi Consulenza Automobilistica

Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica
Scopri le Scuole Nautiche

Scuole Nautiche

Cerca le Scuole Nautiche