04/05/2015

FACCIAMO TESORO DELLE NOSTRE ECCELLENZE

Esattamente un anno fa nasceva la Scuola di Alta Formazione Confarca, in breve SAF, presentata ufficialmente all’Assemblea nazionale di aprile 2014 ed, oggi, pienamente operativa.

Attraverso la stessa intendiamo portare a compimento il progetto “L’Italia dell’istruzione e della consulenza innovative”, che si propone di esaltare e far emergere i migliori esempi di modernità e eccellenza dei nostri comparti, proiettandone all’esterno immagini più chiare e complete, dato che troppo spesso non se ne conoscono appieno le peculiarità ed i pregi.

Vogliamo, in altre parole, porre in evidenza come per la collettività siano centrali il ruolo e la funzione dei nostri operatori, dimostrando che quest’ultimi vogliono e sanno creare situazioni innovative, anche reinventandosi con sfide professionali di significativa caratura.

Il lavoro della SAF, partendo dai sistemi innovativi, comincerà con gli operatori delle autoscuole, che, nonostante abbiano a disposizione strumenti didattici e attrezzature all’avanguardia, spesso, se ne avvalgono solo marginalmente. Mi riferisco anche alle autoscuole di ultima generazione.

Ferma restando una serie di corsi sul territorio, rivolti a tutti i settori che rappresentiamo in programma nel 2015, di cui parleremo in seguito e che saranno incentrati sulla comunicazione, sul lavoro di squadra, sullo sviluppo ed il perfezionamento del personale dipendente che intrattiene rapporti con il pubblico, il know-how della Scuola è, praticamente, finalizzato a dare un valore aggiunto al servizio reso dall’impresa agli allievi e alla clientela più in generale, migliorandone, nel contempo, la funzionalità e l’immagine. E’,infatti, nostro precipuo dovere di professionisti investire nella formazione e nell’aggiornamento, tenendo, appunto, presente la funzione di pubblica utilità che svolgiamo.

Sono, quindi, certo che molto presto sul nostro fronte improvvisazione e pressapochismo saranno archiviati, in particolare, laddove i colleghi abbiano compiuto la scelta di seguire la via dell’evoluzione fortemente suggerita dalla Confarca.

Paolo Colangelo

Presidente Confarca

Mobility news n. 25
Cerca le Scuole Guida

Scuole Guida

Cerca le Scuole Guida
Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica

Studi Consulenza Automobilistica

Cerca gli Studi Consulenza Automobilistica
Scopri le Scuole Nautiche

Scuole Nautiche

Cerca le Scuole Nautiche